“D come Donna” – Storie di Donne andriesi

venerdì, marzo 4, 2016 12:37

locandinaL’Associazione ArtTurism – Arte, Cultura, Territorio di Andria, in occasione della festa della donna, ricorrenza che più volte la stessa associazione ha omaggiato con l’organizzazione di iniziative dedicate, quest’anno propone l’evento “D come Donna” – Storie di donne andriesi.
Si terrà l’8 Marzo un percorso guidato e narrato che, sotto forma di racconto e con letture animate, rievocherà la storia di figure femminili che hanno segnato la storia della Città di Andria.
L’appuntamento è fissato alle 19 in Piazza Umberto I, punto di incontro e di partenza per questo viaggio nella storia che condurrà i partecipanti sulle tracce di avvenimenti ed eventi storici ricollegabili a donne andriesi. Alcuni tra questi sono il controverso eccidio delle sorelle Porro, la storia di Donna Sveva-Orsini che fece edificare la chiesa ed il convento di San Domenico, la storia di Beatrice D’Angiò che donò la Sacra Spina al Capitolo Cattedrale di Andria e della nobildonna Lucrezia Cipriani, di origine napoletana e andriese di adozione, queste ed altre vicende insieme alla lettura di alcuni brani sono parte integrante del percorso.
A seguire, alle ore 20:30, un apericena culturale si terrà presso un bar del centro storico di Andria in cui si potranno degustare alcuni piatti e contemporaneamente condividere pensieri e riflessioni sugli argomenti del percorso seguito.
Per info e prenotazioni contattare l’Associazione ArtTurism, tel. 347/0079872, 349/2886207 email: info@arturism.it oppure visitare il sito www.arturism.it e la nostra pagina fb ArtTurism.

Rispondi

Devi loggarti o effettua una nuova Registrazione per postare un commento.