News > “ANDRIA IN 3C – Un Tuffo nel Passato tra gli Odori del Presente”: Ottima l’affluenza

“ANDRIA IN 3C – Un Tuffo nel Passato tra gli Odori del Presente”: Ottima l’affluenza

immagine segnaposto
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Grande riscontro di pubblico per la manifestazione organizzata, nell’ambito del programma regionale Città Aperte 2011. La serata di venerdì 5 agosto, che prevedeva la visita guidata ai tre campanili della città di Andria, con successivo intrattenimento all’interno di Palazzo Ducale, ha visto la partecipazione di circa un migliaio di persone. Infatti, 200 sono state le richieste di prenotazione pervenute per la prima giornata di visite guidate, di cui 100 inserite nello stesso giorno (5 agosto), e le restanti nelle successive date del 2, 9, e 13 settembre. La manifestazione, inoltre, continuava nel cortile di Palazzo Ducale con uno spettacolo teatrale, degustazioni e animazione, per i più piccini, con artisti di strada, tra cui giocolieri, sputafuoco e trampolieri. Anche qui il riscontro in termini numerici è stato altrettanto positivo: più di 500 le persone che vi hanno preso parte.  Tutto ciò a dimostrazione del fatto che la cittadinanza andriese sta sviluppando una maggiore sensibilità e attenzione verso questa tipologia di iniziative, mirate alla valorizzazione, conoscenza e approfondimento dei tesori artistico-culturali che la città possiede, oltre alle peculiarità legate al comparto agroalimentare. Tra i partecipanti, abbiamo inoltre riscontrato una buona percentuale di turisti provenienti, non solo dalle città limitrofi, ma anche dal Nord Italia, questo a supporto di quanto, da sempre dichiarato dalla Vicepresidente ArtTurism, Dr.ssa Angela Ciciriello, “sia valido nei nostri territori il connubio Turismo-Eventi”. Infatti la dr.ssa Ciciriello ha tenuto a precisare che “Forti di questa esperienza, e anche delle precedenti realizzate dall’associazione, come la manifestazione Turisti in Centro che vide la partecipazione di oltre 5.000 persone, bisogna continuare a puntare ed investire su pacchetti che oltre alla visita guidata del patrimonio storico e culturale siano in grado di soddisfare anche altre esigenze che il turista moderno oggi richiede. Iniziative, di cui altre città ne hanno fatto tesoro, ed i cui risultati non stentano ad arrivare”. Per questo ringraziamo tutti i partecipanti che ne hanno preso parte, le aziende e gli attori che hanno arricchito la manifestazione, e l’Assessorato al Turismo del Comune di Andria che ha patrocinato e supportato logisticamente la manifestazione, la regione Puglia per il sostegno economico, augurandoci che l’ottimo risultato dell’iniziativa, soprattutto in rapporto al contributo elargito, sia motivo di un maggior investimento pubblico per altre future e analoghe manifestazioni.

Ultimi post

#UnconventionalPuglia

#UnconventionalPuglia  Primo appuntamento Sabato 10 ottobre 2020 _ Walk-in Minervino: get slowly, taste slowly.  Nella prima delle due tappe di #UnconventionalPuglia,

Leggi di più

FOLK FOOD & MUSIC FESTIVAL

Il FOLK FOOD & MUSIC FESTIVAL più bello dell’anno vi attende sabato 10 agosto presso Masseria Cimadomo a San Magno  – EVENTO GRATUITO – Programma della serata a partire dalle ore 20: 💃 Spettacolo

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità e scopri nuovi luoghi da visitare.